Macchine speciali

Potenti e robusti: questi veicoli elettrici montano motori ad eccitazione separata con coppia massima a zero giri e un’erogazione della potenza progressiva e senza strappi che evitano possibili slittamenti e perdite di aderenza anche su terreni tradizionalmente considerati altamente a rischio (sabbia, neve o ghiaccio) e garantiscono partenze da fermi in salita senza esitazioni.
Grazie infatti ai loro speciali motori e alla particolare elettronica di controllo queste macchine speciali innalzano la potenza in caso di necessità per consentire un’operatività pure in presenza di terreni sconnessi e pendenze significative dell’ordine del 35%.